«Opening up Education» per la scuola digitale in Europa. L’Italia, fa quel che può: poco

Un'aula di scuola con la Lim, la lavagna interattiva multimediale

Un’aula di scuola con la Lim, la lavagna interattiva multimediale

La Commissione Europea ha lanciato il piano d’azione “Opening up Education” per incentivare l’innovazione e le competenze digitali nelle scuole e nelle università. Il progetto è stato presentato nelle scorse settimane a Bruxelles. Si parte da un dato di fatto e che cioè nell’Ue oltre il 60% dei bambini di nove anni frequenta istituti scolastici non ancora dotati di tecnologia digitale, secondo le statistiche Ue. Dunque, la Commissione europea ha deciso di affrontare questo ed altri problemi di carattere digitale Clicca per continuare a leggere il post sulla Scuola digitale

Disturbi dell’apprendimento scolastico, conferenza sui nuovi «bisogni» della scuola

Gli scolari in classe durante una lezione

Gli scolari in classe durante una lezione

L’esperienza scolastica rischia spesso di non essere tra le più felici per i bambini, peggio ancora per i ragazzi che proseguono passando all’istruzione del secondo ciclo (le superiori). Uno scenario vissuto con molta frustrazione anche dalle stesse famiglie che sovente si ritrovano da sole ad affrontare un problema enorme. Un argomento di cui con profitto si è interessata l’associazione “La Giostra dei colori” che ha organizzato una conferenza sui disturbi dell’apprendimento scolastico. Continua a leggere l’articolo circa la conferenza sui disturbi dell’apprendimento

Giovani e sesso, si inizia sempre prima. Gli esperti: anticipare l’educazione sessuale nelle scuole

Una coppia di fidanzati

Una coppia di fidanzati

I giovani e il loro rapporto con il sesso. Un argomento spesso tabù proprio per le stesse famiglie. Che sia urgente affrontare l’argomento, però, lo impone la statistica come quella ricavata da una ricerca condotta a Rimini. Quasi un giovane su cinque ha avuto il primo rapporto sessuale prima dei 14 anni d’età, stima raddoppiata rispetto al 2012 quando si è arrivati a un 10 percento. Clicca qui per continuare a leggere l’articolo sul rapporto tra giovani e sesso

Divieto di fumo anche all’esterno delle scuole, riapertura con sorpresa

Giovani a scuola con la sigaretta

Il Governo inizia la lotta al fumo partendo dalle scuole

L’inizio dell’anno scolastico ha registrato una novità per la salute dei nostri figli a scuola. Il Governo ha varato un Decreto legge che tra le varie norme prevede l’estensione del divieto di fumo anche per le aree all’aperto di pertinenza delle scuole. In pratica, fino a qualche giorno fa non si poteva fumare all’interno dell’edificio scolastico Continua a leggere il post sul divieto di fumo nelle aree all’aperto delle scuole